Blog

Come andare bene nelle lingue straniere

Come andare bene nelle lingue straniere

09 novembre 2021

Cinque suggerimenti per apprendere le lingue più velocemente.

Imparare una lingua straniera può sembrare facilissimo a certe persone, mentre può essere un vero e proprio incubo per altre.

Una cosa è certa: che tu sia uno studente o che tu abbia bisogno di impararla per lavoro, ricorda che studiare una lingua straniera è un investimento sul proprio futuro, oltre ad avere l’incredibile vantaggio di tenere allenato il cervello.

Insomma, una situazione vincente sotto tutti i punti di vista.

È indubbio però che alcune persone si sentano più portate per l’apprendimento di una lingua, mentre altre ritengono di non essere in grado di pronunciare una frase di senso compiuto neanche dopo mesi di studio. Come mai?

Come per tutte le cose, la nostra memoria funziona meglio quando abbiamo a che fare con argomenti che ci interessano, quindi l’importante è cercare di partire con slancio, avendo ben chiaro perché dovremmo imparare quella lingua: si tratta di poter studiare all’estero? Di migliorare la propria posizione lavorativa? Di conoscere più persone?

Qualunque sia la tua motivazione, trovarla aiuterà sicuramente a rendere meno arduo il compito di imparare nuovi vocaboli, nuove regole grammaticali e nuove costruzioni delle frasi.

Come partire per imparare una nuova lingua straniera

Le difficoltà che la maggior parte delle persone riporta sono più o meno sempre le stesse: fatica a ricordare i vocaboli, complessità della grammatica, difficoltà di pronuncia.

Bisogna tener conto però che tutti sbagliano, anche i bilingui e anche i madrelingua! Lanciarsi senza troppa paura, quindi, è l’unico modo per superare l’imbarazzo e immergersi definitivamente nella nuova lingua, un po’ come fanno i bambini!

Ci sono tante tecniche per imparare le lingue, ma noi oggi vogliamo parlare di alcuni accorgimenti che possono rendere tutto più facile, senza formule magiche, semplicemente cercando di divertirsi e di entrare nel mood della nuova lingua!

Cosa fare per essere più sciolti nel parlare una lingua straniera

lavagna grammatica inglese

1. Non partire dalla grammatica

Difficilmente partire dalla grammatica è il modo migliore per imparare una lingua. La grammatica di una lingua è ovviamente basilare, ma è molto più efficace impararla per deduzione piuttosto che memorizzare regole fin dall’inizio. Il nostro cervello funziona in modo da decifrare ogni informazione inizialmente in senso globale e poi analitico, per questo è molto più utile partire da quello che ci serve per poi andare a capire come sono costruite le singole frasi, le parole e le strutture linguistiche.
Meglio quindi iniziare dalle “funzioni comunicative”: Come mi presento? Come si chiedono informazioni? Come si racconta un evento passato? e così via.

La suddivisione degli argomenti grammaticali per funzione comunicativa ormai è una tecnica molto diffusa in tutti i manuali di lingua degli ultimi anni.
Naturalmente, visto che i nostri cervelli non sono indifferenti alle somiglianze tra le lingue, sarà più semplice imparare lingue che richiamano la grammatica e le caratteristiche della nostra lingua madre.

parole vocabolario lingua inglese

2. Impara i vocaboli inserendoli all’interno di una frase

Le lunghe liste di vocaboli da imparare a memoria funzionano fino ad un certo punto. Per imparare nuove parole è sempre meglio inserirle all’interno di una frase, creando un contesto d’uso che ti aiuterà a ricordare che cosa significano e dove vanno usate. Inoltre, è bene cercare di iniziare ad usare i nuovi vocaboli imparati fin da subito, in modo che entrino facilmente nel tuo linguaggio quotidiano e che si fissino meglio nella memoria.

pronuncia parola inglese vocabolario

3. Non preoccuparti troppo della pronuncia nelle fasi iniziali

Soprattutto all’inizio, la pronuncia è un aspetto su cui non vale la pena intestardirsi troppo. Prendere confidenza con i suoni della nuova lingua però è fondamentale, primo per facilitare la comprensione da parte di chi ci ascolta (madrelingua o non) che è abituato a sentire un certo tipo di suono e secondo perché puoi imparare a distinguere meglio parole che sembrano simili tra loro, riuscendo a riprodurre poi il suono corretto che corrisponde alla specifica parola.

errore lingua inglese compito

4. Non avere paura di sbagliare

Il freno di molte persone nel parlare una lingua è quello della paura di sbagliare. Abbiamo una notizia per te: nessuno però si aspetterà che tu sappia parlare perfettamente una lingua se hai iniziato a impararla da poco, quindi il nostro consiglio è… buttati! Sbaglia, sarà l’unico modo per capire come non fare più quell’errore; chiedi che il tuo interlocutore, se conosce la lingua meglio di te, ti corregga in caso di eventuali imprecisioni; prova a costruire frasi con tempi verbali diversi e se non sai come dire una cosa cerca una parafrasi che possa esprimere comunque il concetto.

studentessa lingue perplessa computer scuola

5. Non preoccuparti se ad un certo punto ti sembrerà di imparare meno

Se sei già arrivato a un livello di lingua avanzato (diciamo attorno al B2/C1) e ti sembra di fare pochi passi avanti rispetto all’inizio, ricordati che quando si impara qualcosa di nuovo è normale vedere grandi progressi e poi sempre meno, ma solo perché ormai la tua conoscenza è arrivata a un punto di affinamento e perfezionamento e non ti serve imparare più di tanto. A questo punto anche guardare un film o una serie tv in lingua originale potrà essere di grande aiuto per imparare nuovi vocaboli e tenere in allenamento l’orecchio.

Cerca di ricordare che il modo migliore e più veloce per imparare una nuova lingua straniera è stare direttamente a contatto con chi quella lingua la parla tutti i giorni. Che sia sul posto o con un amico madrelingua, parlando spesso farai progressi senza neanche accorgerti e acquisirai fluidità sia nel parlato che nello scritto.

Quindi niente paura: ricordati che iniziare a parlare una lingua è il primo passo per imparare a parlarla bene!

La scuola è un punto cardine per l’apprendimento delle lingue. Il Liceo Linguistico del Centro Studi Manzoni è pensato per dare una formazione umanistica e favorire la comprensione delle diverse culture grazie allo studio di ben tre lingue straniere.

Senti che potrebbe essere la tua strada? Contattaci per un appuntamento!

Vuoi scoprire di più sui nostri corsi di lingua per tutte le età e livelli? Visita la sezione dedicata alle lingue straniere!

 

CONTATTACI

Per maggiori informazioni sui nostri corsi di diploma e sul recupero anni scolastici.