Blog

Vacanza studio all’estero

Vacanza studio all’estero

01 giugno 2021

Come organizzare al meglio la tua estate in terra straniera!

Se la vacanza studio all’estero continua ad avere tanto successo, il motivo è molto semplice: una vacanza all’estero non è solo un ottimo modo per imparare un’altra lingua, ma è anche l’occasione per conoscere culture e tradizioni diverse unite ad un’esperienza - per la prima volta o magari no - da soli.

Come organizzarla quindi e dove alloggiare durante la vacanza studio all’estero?

Vacanza studio all’estero: cosa si impara

Lo scopo più comune di una vacanza studio all’estero è sicuramente quello di affinare la conoscenza di una lingua straniera già parlata. Stando direttamente sul posto in cui quella lingua viene utilizzate infatti, è più facile interagire e relazionarsi con la gente del posto, prendere familiarità con gli accenti e imparare espressioni del linguaggio comune che vengono utilizzate quotidianamente (leggi: una lingua meno “scolastica”).

In una vacanza all’estero è possibile - e raccomandabile! -  frequentare dei corsi di lingua; in questo caso ti suggeriamo di affidarti ad un portale accreditato, in modo che il corso possa essere studiato in base alle tue esigenze e al tuo livello ed eventualmente riconosciuto come certificato di conoscenza della lingua.

Certo, i corsi sono importanti e ti aiuteranno a consolidare regole grammaticali e ad interagire con altri studenti come te, ma sarà lo stare in mezzo alla gente che ti farà imparare più di quanto avresti pensato!

studentesse vacanza studio germania

Dove alloggiare durante la vacanza all’estero

Alloggiare all’estero durante una vacanza studio non è così difficile come si potrebbe pensare. Ci sono varie opzioni da considerare e sono tutte molto valide, seppur con caratteristiche diverse. Starà poi a te trovare quella che ti sembra possa fare al caso tuo, soprattutto in base alla tua esperienza nel luogo e al fatto che tu vada da solo o con degli amici.

Ma vediamo le opzioni:

Alloggiare in campus universitari

L’alloggio nei campus universitari ti permette di frequentare i corsi desiderati e di stare a contatto con gente di età compresa tra i 18 e i 23 anni circa. Spesso l’alloggio nei campus è organizzato da enti che si occupano di formazione, quindi è facile trovare un pacchetto all inclusive con pianificazione del viaggio (trasporto incluso)

Alloggiare in studentati comuni                                          

Un’altra opzione - che viene offerta a chi si appoggia a enti che organizzano viaggi studio - è quella di alloggiare negli studentati comuni. Queste strutture, che solitamente hanno prezzi molto vantaggiosi, consentono ai ragazzi di stare insieme ed essere seguiti da un adulto responsabile, col vantaggio di far stare più tranquilli i genitori a casa, specie se è la prima esperienza o se i ragazzi sono molto giovani.

Sono strutture pensate per gli studenti, con tutto quello che serve per avere ogni necessità a portata di mano e passare una vacanza tranquilla.

studentessa au pair bambino

Far parte di un progetto di ragazzi alla pari

Per chi è un più abituato o semplicemente sente che ha bisogno di più autonomia invece, c’è sempre l’opzione di andare all’estero come ragazzo o ragazza alla pari.

Con questa scelta, sarai ospitato da famiglie che chiederanno in cambio di vitto e alloggio dei piccoli servizi, come il babysitting, il dogsitting o comunque attività che occupino poche ore della giornata in modo che tu possa seguire dei corsi e consolidare la conoscenza della lingua.

Ma una volta scelto l’alloggio, cosa devo sapere?

Ecco tre piccoli consigli per una vacanza che parte con il piede giusto:

Informati sul luogo dove andrai prima di partire

Che tu voglia imparare l’inglese, il francese, lo spagnolo o il tedesco, è importante informarsi bene sulla città in cui vuoi andare in modo da conoscere usi e comportamenti del posto e non rischiare di urtare la sensibilità di chi ti sta ospitando.

Decidi se andare in gruppo o da solo

Entrambe le soluzioni hanno i loro vantaggi: da solo sarai sicuramente più a contatto con la lingua e conoscerai gente nuova, ma se sei alla prima esperienza il nostro consiglio è quello di andare con un viaggio organizzato e magari qualche amico.

Ricorda che la vacanza è un investimento

Le vacanze-studio all’estero possono non essere sempre economiche, ma sono sicuramente un buon investimento per il tuo futuro. Ti insegneranno non solo una lingua straniera, ma anche a relazionarti con gli altri e ti permetteranno di stringere nuove amicizie.

Vacanza studio 2021

Se vuoi partire quest’anno, ricorda di controllare sempre le normative Covid legate ai viaggi. Puoi restare aggiornato sul portale del Ministero della Salute oppure consultare i siti di chi si occupa di organizzare viaggi studio all’estero, tipo questo.

Arrivati in fondo a questo articolo ti chiediamo: hai già individuato una meta da sogno per le tue vacanze-studio? Oppure ti va di raccontarci dove sei stato e cosa ti è piaciuto di più?

CONTATTACI

Per maggiori informazioni sui nostri corsi di diploma e sul recupero anni scolastici.