Blog

Le scuole più strane del mondo

Le scuole più strane del mondo

08 febbraio 2021

Dove andare a scuola è tutto fuorché una noia.

 

Se sei uno studente, scommettiamo che hai pronunciato la frase “Che noia andare a scuola” almeno una volta nella vita. E forse abbiamo sbagliato, perché la verità è che probabilmente l'hai detta almeno una volta in settimana, giusto?

E se ti dicessimo che nel mondo ci sono scuole in cui non esistono i voti o l'obbligo di frequenza, non ci sono i banchi e nemmeno le classi? Ti sembra impossibile?

Oggi ti portiamo a scoprire le scuole più strane del mondo, quelle in cui ognuno di noi vorrebbe poter studiare. Sei pronto? Iniziamo!



Brightworks School - San Francisco

La scuola di Brightworks School a San Francisco si distingue nel panorama delle scuole per ragazzi perché in questo istituto, oltre allo studio, si praticano lezioni… beh, non alla portata di tutti! All'ordine del giorno troviamo i giochi con il fuoco, il montaggio di elettrodomestici e maneggiare oggetti pericolosi.

Fondata nel 2011 da Gever Tulley, la Brightworks School si basa su un semplice assunto: i ragazzi possono fare quello che vogliono, anche con quello che dai genitori è considerato pericoloso.

Della serie: se è vero che il mondo è pieno di pericoli, meglio conoscerli sin da piccoli!

 

Makoko Floating School - Lagos, Nigeria

Sogni una scuola in mezzo al mare? Esiste. È la scuola galleggiante di Makoko, nei dintorni di Lagos, in Nigeria. Grazie alla sua forma particolare e al materiale utilizzato per la sua costruzione, questa scuola riesce a resistere alle violente maree che colpiscono frequentemente le coste della laguna.

Realizzata dallo studio Nlé e con il contributo dell'Onu e della Fondazione Heinrich Böll, questa scuola ospita fino a 100 studenti e nasce con lo scopo di generare sistemi di costruzione alternativi sostenibili ed ecologici per la popolazione delle regioni costiere dell'Africa. 

Non indicata per chi soffre di mal di mare!

 

Ørestad College - Copenhagen, Danimarca

Niente aule, niente banchi. Questa particolare scuola danese è stata pensata e progettata per essere una sorta di gigantesca aula, dove tutti gli studenti vengono incoraggiati a collaborare indipendentemente dall'età.

Lo scopo è quello di insegnare ai ragazzi a riflettere in maniera flessibile ed proattiva. Sono incoraggiati a riunirsi ed a formare classi di loro iniziativa, sotto la guida dei professori che però non operano nessuna imposizione, lasciando gli studenti liberi di creare il team di lavoro. L'istituto è frequentato attualmente da circa un migliaio di studenti che seguono le lezioni all'interno di cubi di vetro. L'open space è diviso in sezioni separate l'una dall'altra e ognuna di esse è composta da zone “relax” in cui gli studenti possono confrontarsi e lavorare.

 

Brooklyn Free School - Brooklyn, NY

La Brooklyn Free School, fondata nel 2004, incoraggia gli studenti a sviluppare i propri interessi, lasciando loro la completa gestione dell'apprendimento. La scuola non prevede gradi in base all'età, non ci sono prove o classi obbligatorie e i docenti non assegnano compiti a casa. Ti sembra un sogno, vero? Se vuoi tentare l'iscrizione, sappi che accetta ogni anno circa 80 studenti di un'età compresa tra i 4 e i 18 anni ed è basata su un principio di grande inclusività.

 

École 42 - Parigi, Francia

L'École 42 di Parigi è una scuola di coding (tradotto: programmazione) privata e gratuita, fondata dal miliardario Xavier Niel. Si tratta di un progetto che promuove un sistema educativo libero e gratuito – finanziato interamente con fondi propri per un importo stimato di 70 milioni di euro – dedicato alla programmazione e alle nuove professioni dell'era digitale e riservato ai giovani dai 18 ai 30 anni. 

Chi riesce a passare il test di ingresso (della durata di quattro settimane!) e riesce ad accaparrarsi un posto in questa scuola, ha accesso gratuito agli appartamenti del campus.

Per completare il percorso servono circa 3 anni ed è necessario portare a termine 21 progetti, come se fossero i 21 livelli di un videogioco. Se vuoi provare, trovi tutte le informazioni qui: www.42.fr

 

Saunalahti School - Espoo, Finlandia

In questa scuola, che si trova a circa 20 km dalla capitale Helsinki, durante le lezioni i ragazzi hanno la libertà di sedersi dove preferiscono, chiacchierare con i compagni, saltare sulle sedie e stendersi sui divani quando si sentono stanchi. 

Concepita dallo studio di architettura Verstas come un luogo aperto alla cittadinanza, pone particolare enfasi nell'insegnamento delle discipline artistiche e dell'educazione fisica, ospitando tra le sue mura una palestra che può essere frequentata anche nel weekend. Destinata a circa 750 studenti di diverse età a partire dall'asilo, la scuola si sviluppa su una superficie di 10 mila metri quadri e mira ad integrare aule non tradizionali per insegnare agli studenti nuovi metodi di apprendimento che comprendessero alte esperienze emozionali.

Bellissime, vero?

Se però sei alla ricerca di un'esperienza forse meno straordinaria, ma molto formativa e in un contesto giovane e dinamico, perché non ci chiami?

Il Centro Studi Manzoni ha sicuramente una scuola adatta alle tue esigenze!

CONTATTACI

Per maggiori informazioni sui nostri corsi di diploma e sul recupero anni scolastici.