Blog

I migliori film per imparare la storia

I migliori film per imparare la storia

31 maggio 2022

Come capire e imparare la Storia attraverso il cinema e la TV.

Quando arriva il momento della lezione di storia una buona parte degli studenti inizia a storcere il naso. La storia spesso può apparire noiosa a chi deve seguire le lezioni in classe: ci sono tante cose da ricordare, date, eventi, personaggi che si intrecciano nelle vicende come in un romanzo con protagonisti che facciamo fatica a ricordare da quanti sono.

Perché studiare la storia

Ma studiare la storia ci aiuta a capire meglio il passato e a conoscere la nostra cultura, ad evitare gli errori che sono stati commessi in passato e a trovare nuove soluzioni.

Fa luce sulle origini delle nostre radici, ci permette di comprendere il mondo di oggi e le dinamiche sociali, storiche, antropologiche e culturali che hanno cambiato la storia del mondo.

La storia, soprattutto, ci invita a farci delle domande e a chiederci il perché delle cose. Gli antichi romani la definivano magistra, sostenendo che la storia ci insegna a capire la configurazione del mondo attuale.

Imparare però non significa solo studiare sui libri di scuola, ci sono altri modi per conoscere gli eventi che hanno segnato la nostra epoche e le epoche precedenti, per esempio i film!

Ne abbiamo selezionati alcuni che potrebbero aiutarti a conoscere e memorizzare i capitoli più importanti della nostra storia direttamente dal tuo divano!

I migliori film per imparare la storia

Da quelli più datati a quelli più recenti, ecco una lista di film a tema storico per saperne di più sugli eventi che hanno segnato la storia dell’uomo e hanno portato il mondo ad essere quello che è oggi.

Schindler’s List, 1993, di Steven Spielberg

Il film si ispira a una storia realmente accaduta, quella di Oskar Schindler, imprenditore tedesco che rischiò tutto per riuscire a salvare la vita di migliaia di ebrei destinati ai campi di concentramento. Sfruttando le sue conoscenze riuscì ad assumere gli ebrei come manodopera nella sua fabbrica di pentole e tegami. Schindler’s List viene considerato uno dei capisaldi della storia del cinema ed è stato premiato con sette Oscar.

Il film è totalmente in bianco e nero, eccezion fatta per quattro scene che lo hanno reso famoso in tutto il mondo.

Un film da vedere per conoscere uno dei capitoli più bui del secolo scorso.

Braveheart, 1995, di Mel Gibson

Scozia, fine 1200. Tutta la regione è da anni sotto la dominazione inglese che non risparmia atteggiamenti violenti nei confronti del popolo. William Wallace però non ha nessuna intenzione di sottomettersi e guida una rivolta che sfocerà in una serie di battaglie contro gli invasori. Complotti, inganni e tradimenti mineranno le vittorie di Wallace che continuerà però a rimanere sempre fedele alla sua missione: liberare la propria terra a tutti i costi, senza paure, senza compromessi.

Un film per conoscere la storia del popolo scozzese che ha lottato per la sua indipendenza.

Salvate il soldato Ryan, 1998, di Steven Spielberg

Uno dei migliori film storici di sempre. La pellicola è ambientata nel periodo dello sbarco in Normandia (Seconda Guerra Mondiale) e racconta in primo piano la storia di un gruppo di soldati la cui missione è quella di ritrovare un compagno di nome Ryan. Tutti i suoi fratelli sono morti sotto le armi, così l’esercito ha deciso di trovarlo per congedarlo e riportarlo a casa.

Salvate il soldato Ryan ha ricevuto cinque Oscar, soprattutto per componenti tecniche della pellicola ed è stato definito dal New York Times il miglior film di guerra della nostra epoca.

Un film che mostra le atrocità del conflitto mondiale e che porta a riflettere sull’insensatezza della guerra.

Il patriota, 2000, di Roland Emmerich

Una pellicola ambientata in Carolina del Sud che ripercorre la Guerra di Indipendenza Americana seguendo le vicende personali di Benjamin Martin e della sua famiglia. Lo scontro con gli Inglesi è alle porte, e Martin che non desiderava entrare di nuovo in guerra, sarà costretto a tornare a combattere. Nel corso delle battaglie vengono messi in luce tutti i temi che caratterizzano la storia statunitense: dagli schiavi di colore che combattono per essere liberati, all'efferatezza e crudeltà degli inglesi e degli stessi americani durante il conflitto.

Un film per entrare nel vivo nella storia americana e nelle rivoluzioni che hanno portato alla sua indipendenza.

 

Il Gladiatore, 2000, di Ridley Scott

Il generale romano Massimo Decimo Meridio, comandante dell'esercito del Nord, dopo aver condotto ancora una volta i suoi legionari alla vittoria, spera di poter tornare alla sua famiglia. La morte del sovrano Marco Aurelio, e la successione del figlio Commodo però, lo porteranno ad affrontare un percorso diverso, rendendolo uno dei gladiatori più famosi e acclamati della storia di Roma.

Un film per conoscere gli intrighi dell’impero romano e la vita dei gladiatori, costretti a combattere come spettacolo per gli imperatori.

 

Il Pianista, 2002, di Roman Polanski

Questo film pluri premiato narra le vicende di Władysław Szpilman, un pianista ebreo realmente esistito. Ambientato nel periodo della deportazione degli ebrei per mano dei nazisti, racconta a volte in modo crudo e spietato l’orrore di quella vicenda.
Il Pianista apre gli occhi e mostra la violenza dell’esercito tedesco, ma anche la solidarietà del popolo polacco che permetterà al protagonista di sopravvivere alla guerra.

Un film che parla dello sterminio del popolo ebreo da un punto di vista molto intimo e introspettivo.

Invictus, 2009, di Clint Eastwood

Entrato in carica come primo presidente nero della nazione, Nelson Mandela cerca di riappacificare la popolazione sudafricana, divisa dall'odio fra la maggioranza nera e la minoranza bianca. La collaborazione con il capitano della squadra nazionale di rugby, Francois Pienaar, e la vittoria della nazionale, saranno la leva per unire il paese dopo l'apartheid e favorire il processo di integrazione.

Un film che fa luce su una vicenda poco conosciuta ma che ha segnato la nostra epoca.

Il discorso del Re, 2010, di Tom Hooper

Dopo la morte di suo padre re Giorgio V e l’abdicazione del fratello, il re Edoardo VIII, Bertie sale al trono e viene incoronato Giorgio VI d'Inghilterra. Affetto da una grave forma di balbuzie, il nuovo re Giorgio VI ha bisogno di aiuto per diventare il leader di cui il paese ha bisogno con la guerra alle porte. Lionel Logue, un logopedista e terapista del linguaggio poco ortodosso, curerà la sua balbuzie grazie a una serie di tecniche inusuali e all’amicizia.

Un film sulla storia della monarchia inglese che vede protagonista il padre dell’attuale Regina Elisabetta.

The Imitation Game, 2014, di Morten Tyldum

Il film narra la storia di Alan Turing, matematico, che durante le Seconda Guerra Mondiale decide di collaborare con altre brillanti menti matematiche. La vicenda ruota tutto attorno alla decriptazione di messaggi nazisti attraverso la macchina denominata Enigma, una missione ritenuta impossibile da chiunque.

Un film che con il pretesto della Seconda Guerra Mondiale racconta la storia di una delle menti più brillanti del secolo scorso.

 

Film storici italiani

La cinematografia estera la fa da padrone quando si parla di film storici, soprattutto ambientati nel periodo della guerra.

Ci sono però due film italiani che raccontano con delicatezza e maestria il periodo della guerra e quello della resistenza nel nostro paese. Ecco quali sono:

Mediterraneo, 1991, di Gabriele Salvatores

Seconda guerra mondiale. Un gruppo di soldati italiani finisce su un'isola greca e dopo aver ottenuto la fiducia della popolazione entrano a far parte della comunità. L’isola rappresenterà un nuovo inizio per tutti e un momento della vita di quei soldati che non riusciranno mai a dimenticare.

Un film che racconta la guerra vissuta dal punto di vista dei nostri soldati, inviati in missioni di cui faticavano a capire il senso.

I piccoli maestri, 1998, di Daniele Luchetti

Autunno del 1943: un gruppo di studenti universitari vicentini si oppone all'invasione nazista associandosi ai partigiani presso l'Altopiano dei Sette Comuni. Presto, però, i ragazzi capiscono di non essere in grado di affrontare gli orrori della guerra e ricevono il supporto di un operaio, di un marinaio, di un sottufficiale degli alpini e del loro stimato professore, Toni Giuriolo.

Un film che parla della resistenza italiana contro il fascismo e del coraggio di chi ha voluto fare la sua parte nonostante tutto.

Conoscevi questi film? Se la risposta è no, ti abbiamo dato dei buoni suggerimenti per imparare la storia divertendoti!

Non ci resta che augurarti una buona visione (e un buon apprendimento)!

CONTATTACI

Per maggiori informazioni sui nostri corsi di diploma e sul recupero anni scolastici.